datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

A.R.T.E.M.I.S.I.A.

(1996)

L'Enea, Dipartimento Ambiente, ha progettato e realizzato un Sistema a Supporto delle Decisioni, denominato A.R.TE.M.I.S.I.A., per l'individuazione di siti idonei all'insediamento di un impianto di termotrattamento dei rifiuti nel territorio della Provincia di Udine. Al fine di individuare le regole di comportamento tipiche della zona, e che formano la base di regole nel D.S.S., sono state attivate all'interno dell'Enea le varie competenze (geologica, biologica, meteorologica, ecc.) in grado di valutare i comportamenti dei tre soggetti di impatto presi in esame (uomo, vegetazione, acque sotterranee). Questa base di regole, che permette di definire le vulnerabilità per ogni soggetto considerato, è stata integrata con una seconda tipologia di regole, volte allo studio dell'impatto ambientale e sanitario. A.R.TE.M.I.S.I.A., oltre l'obiettivo immediato della selezione di siti a minor impatto sanitario e ambientale per l'installazione di un inceneritore, è stato predisposto per altre valutazioni di carattere più generale, relative alla gestione del Territorio da parte delle Pubbliche Amministrazioni, garantendo la massima trasparenza degli algoritmi impiegati per le valutazioni relative agli effetti sulla popolazione, la produzione agricola, e le acque.
La molteplicità dei dati territoriali e cartografici contenuti nel Sistema, con possibilità di aggiornamento continuo, lo rendono versatile ed applicabile anche a progetti di risanamento ambientale e/o di nuovi insediamenti produttivi.

Dati in ingresso:

  • Dati descrittivi della popolazione: dati di popolazione residente in aree rurali e centri abitati.
  • Dati descrittivi del territorio: limiti amministrativi, morfologia, centri abitati, aree di esclusione.
  • Dati descrittivi della vegetazione: carta dell'uso del suolo per tipologia di coltura, colture pregiate.
  • Dati descrittivi delle falde: carta della soggiacenza della falda freatica, carta geolitologica, carta degli alvei, curve di livello e punti quotati, dati di conducibilità idraulica ed alimentazione.
  • Dati descrittivi delle concentrazioni in aria: dati meteorologici dell'A.M., dati caratteristici del termine sorgente sulla base di due ipotesi di emissione, dati di distribuzione delle concentrazioni in aria, dati delle deposizioni secche ed umide al suolo.

Dati in uscita:

  • Mappe di distribuzione degli inquinanti in aria e delle deposizioni al suolo.
  • Mappe descrittive e di gestione del territorio.
  • Mappe del territorio con l'individuazione delle aree di esclusione.
  • Mappe della vulnerabilità della popolazione sulla base della densità abitativa.
  • Mappe della vulnerabilità della vegetazione sulla base delle colture selezionate.
  • Mappe della vulnerabilità della falda freatica basata sul metodo DRASTIC.
  • Mappe di impatto dei tre soggetti considerati: popolazione, vegetazione, falda freatica nell'area in esame.

Parole chiave: Rifiuti, V.I.A., Salute dell'uomo, Rischi, Protezione, G.I.S., Sistemi urbani, Territorio, Sistemi Biologici e Agroforestali, Acque sotterranee

 

Distributore

ENEA, Dip. Ambiente, Casaccia
Via Anguillarese 301
00060 - S. M. di Galeria (RM)
tel. 06/30484977 - fax 06/30486571
persona di riferimento Dr. M.C. Mammarella

 

Autori

P. Cagnetti, M.C. Mammarella
ENEA, Dip. Ambiente, Casaccia
Via Anguillarese 301, 00060 - S. M. di Galeria (RM)

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org