datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

ASCAM - (Activated Sludge Computer Aided Modelling)

(ver. 3.0 - 1996)

Il software ASCAM trova impiego nella progettazione e nella gestione di impianti a fanghi attivi a più stadi per la rimozione del substrato carbonioso e dei nutrienti. Vengono considerati i seguenti schemi di processo: rimozione del substrato carbonioso in uno stadio aerobico, rimozione del substrato carbonioso e nitrificazione in uno stadio aerobico, rimozione del substrato carbonioso e dell'azoto in un sistema integrato a due stadi anossico-aerobico. E' possibile, inoltre, in combinazione con gli schemi indicati considerare la rimozione biologica del fosforo realizzata con uno stadio anaerobico in testa all'impianto. Per il sedimentatore secondario vengono considerate le due funzioni di chiarificazione ed ispessimento: la prima viene descritta con equazioni di derivazione empirica mentre per la seconda si fa riferimento alla teoria del flusso limite.
Per ognuno dei casi esaminati il programma risolve il sistema algebrico ottenuto dall'insieme di equazioni cinetiche, stechiometriche e di bilancio di materia in condizioni stazionarie e fornisce i valori delle variabili fondamentali del dimensionamento: concentrazioni dei substrati e delle biomasse nei reattori e nelle correnti in ingresso ed uscita, volumi dei reattori, area del sedimentatore secondario, produzione dei fanghi, tempo di permanenza della biomassa nel sistema, consumo di ossigeno, consumo e produzione di alcalinità. Inoltre, è possibile effettuare agevolmente analisi di sensitività rispetto ai parametri più significativi da assumere nella fase di dimensionamento: temperatura, parametri cinetici e stechiometrici, caratteristiche dell'influente, al fine di verificarne gli effetti sul dimensionamento.
Il software prevede, inoltre, per ciascuno degli schemi di processo considerati l'opzione "analisi di transitorio " che consente di verificare la risposta dell'impianto al variare della temperatura e delle caratteristiche dell'influente in termini di portata e concentrazione degli inquinanti.

Dati in ingresso:

  • Calcolo di dimensionamento.
  • Caratteristiche delle correnti in ingresso all'impianto in termini di portata e concentrazione degli inquinanti.
  • Temperatura di progetto.
  • Parametri cinetici e stechiometrici relativi ai processi di rimozione del substrato carbonioso, nitrificazione, denitrificazione e rimozione del fosforo.
  • Caratteristiche di sedimentabilità dei fanghi prodotti.
  • Analisi di sensitività.
  • Intervallo di valori per i parametri impiegati nell'analisi di sensitività (caratteristiche dell'influente, parametri cinetici e stechiometrici).
  • Analisi del transitorio.
  • Curve di carico su base giornaliera con possibilità di inserimento dei dati ogni due ore.
  • Possono essere variate la portata influente, la temperatura, la concentrazione degli inquinanti (COD, azoto, fosforo).

Dati in uscita:

  • Calcolo di dimensionamento.
  • Volumi dei reattori.
  • Area del sedimentatore.
  • Caratteristiche di tutte le correnti in uscita ed interne all'impianto in termini di portata e concentrazione di substrato carbonioso, azoto, fosforo, biomassa eterotrofa e nitrificante.
  • Frazione di biomassa attiva.
  • Produzione dei fanghi.
  • Richiesta di ossigeno.
  • Consumo e produzione di alcalinità.
  • Analisi di sensitività.
  • Curve rappresentative degli andamenti dei risultati del dimensionamento in funzione del parametro considerato per l'analisi di sensitività.
  • Analisi del transitorio.
  • Curve di risposta su base temporale per i principali parametri gestionali.

Parole chiave: Acqua, Depurazione acque, Strumentazione, Tecnologie, Modellistica, Fanghi attivi, Rimozione carbonio, Rimozione azoto, Rimozione fosforo

 

Distributore

C.N.R. Istituto di Ricerca Sulle Acque
Via Reno, 1
00198 - ROMA
tel. 06/8841451 - fax 06/8417861
e-mail rangogni@cris.enel.it
persona di riferimento Maria Concetta Tomei

 

Autori

M.C. Tomei, R. Ramadori
C.N.R. - Istituto di Ricerca Sulle Acque
Via Reno 1, 00198 - Roma

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org