datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

APC3 - Atmospheric Pollution Control 3

(ver. 2.0 - 1995)

APC3 versione 2.0 è stato sviluppato per utenti non particolarmente esperti in tematiche di diffusione e vi sono inseriti modelli di largo uso (gaussiano), utilizzabili con pochi e semplici dati meteorologici e di emissione. Grazie ad una interfaccia interamente grafica ed user-friendly, APC3 si presta assai bene ad essere impiegato in studi di screening propedeutici ad indagini più approfondite dell'impatto di impianti industriali. Comprende due modelli di tipo gaussiano: modulo short-term e long-term o climatologico.
Può simulare la dispersione di inquinanti di tipo gassoso, non reattivo, o di particolato utilizzando le più note famiglie di curve dei parametri di dispersione (PASQUILL, Briggs Open Country/Urban, ecc.); sono disponibili diverse formule per il calcolo del sovrainnalzamento dei fumi e diversi metodi per la definizione della categoria di stabilità. I modelli implementati possono tener conto di eventuali rilievi orografici. I dati di emissione e/o meteorologici possono essere forniti sia interattivamente che mediante files. Nel caso del modulo long-term le emissioni sono modulate nel tempo secondo una schedulazione oraria, settimanale e mensile definita dall'utente. Tutte le elaborazioni possono essere condotte utilizzando uno sfondo costruito dall'utente in uno dei seguenti modi: una immagine raster del territorio in esame, ottenuta mediante scanner, in formato TIFF, oppure una matrice DEM (Digital Elevation Model) in coordinate cartesiane, oppure una mappa costruita interattivamente mediante le funzionalità grafiche vettoriali di APC3. Sullo sfondo prescelto, l'utente posiziona/sposta/cancella mediante mouse, sorgenti emissive, postazioni di misura meteorologiche e/o chimiche ed elementi cartografici di contorno.

Dati in ingresso: Per effettuare una simulazione con il modulo short-term di APC3 sono indispensabili dati relativi alle emissioni e dati meteorologici.
Emissioni: altezza rispetto al suolo e diametro interno della sorgente da cui fuoriescono gli inquinanti, portata, velocità e temperatura di uscita; sono opzionali le velocità di deposizione al suolo delle sostanze inquinanti e la distribuzione granulometrica del particolato emesso.
Meteorologia: velocità e direzione del vento, temperatura atmosferica e classe di stabilità o, in alternativa, irraggiamento solare oppure nuvolosità oppure ponte termometrico per il calcolo della categoria di stabilità.
Per il background cartografico è considerato opzionale l'uso di una immagine raster in formato TIFF o una matrice di altimetrie del terreno.
Per la simulazione long-term occorre avere una serie di file meteorologici corrispondenti al periodo di tempo della simulazione.

Dati in uscita: Mappe di concentrazione di inquinanti in prossimità del suolo e deposizione di inquinanti al suolo corrispondenti alla durata della simulazione (caso short-term), oppure medie mensili o annuali (caso long-term).
Calcolo e visualizzazione degli output delle simulazioni in punti a scelta del dominio di calcolo, mediante interrogazione con mouse.
Catture HW delle schermate grafiche su immagini di tipo TIFF. Tabelle e grafici di isoconcentrazione sotto vento alle emissioni.
Output grafici su stampanti in formato Postscript, HPGL, PCL, eccetera.
Reports delle simulazioni svolte con indicazioni del punto di massima ricaduta per ogni simulazione effettuata.

Parole chiave: Aria-Clima, Meteorologia, Modellistica, V.I.A., G.I.S., Sistemi urbani, Territorio, Inquinamento, Dinamica inquinanti, Emissioni atmosferiche

 

Distributore

ENEL s.p.a./CRAM
Via Rubattino 54
20134 - MILANO
tel. 02/72243943 - fax 02/72243915
e-mail morselli@cram.enel.it
persona di riferimento Maria Grazia Morselli

 

Autori

M.G. Morselli - ENEL s.p.a./CRAM
D. Buty - ARIA Tec. Colombes, Parigi (F)
C. Caruso - CISE, Segrate (MI)

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org