datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

EUREKA-626

(ver. 1.2 - 1996)

I Decreti Legislativi 626/94 e 242/96 prevedono che entro il 31 Dicembre 1996 il datore di lavoro proceda alla Valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori. Per consentire una più agevole ed accurata Valutazione, le richieste delle norme relative alla sicurezza ed alla salute (626/94, 547/55, 303/56, 277/91, 175/88, etc.) sono state raccolte in una Banca Dati informatizzata.
L'applicazione alle realtà artigiane necessita un approccio particolare semplificato, per cui si è cercato di elaborare liste di controllo specifiche per settore produttivo.
Il programma EUREKA-626 è stato realizzato con liste specifiche per settore produttivo. In particolare sono già implementati i settori metalmeccanica, legno, lavorazione carni, lavanderie, carrozzerie, acconciature e tessile. Eureka consente di percorrere le Liste di Controllo, verificare la confomità ad ogni aspetto organizzativo, di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, raccogliere i risultati della verifica in un archivio informatizzato, editare e stampare la Valutazione dei rischi.
Eureka permette inoltre di effettuare un archivio delle certificazioni ambientali e di sicurezza - vedi la pagina 2 di 14 - per la gestione successiva degli adempimenti. Il programma contiene inoltre un esempio standard di documento di valutazione, all'interno del quale l'utente può riportare i dati emersi dall'analisi dei rischi e provvere così a redigere la relazione scritta da custodire in azienda a disposizione di eventuali controlli delle autorità competenti, come disposto dal Decreto.

Dati in ingresso:

  • Anagrafica: Dati Azienda/Unità Produttiva/Reparto.
  • Selezione tipologie di rischio applicabili.
  • Risposta sequenziale ai punti di verifica proposti.
  • Eventuale descrizione maggiormente dettagliata delle anomalie riscontrate (possibilità di ampliamento delle liste di controllo).
  • Valutazione del livello di probabilità del danno e di entità delle conseguenze del medesimo.

Dati in uscita:

  • Individuazione delle situazioni anomale.
  • Proposte di intervento relative a ciascuna anomalia riscontrata.
  • Valutazione del livello di rischio associato a ciascuna anomalia riscontrata.
  • Individuazione delle priorità di intervento.
  • Stampe selettive: per area, per tipologia di rischio, per adempimenti, per priorità di intervento.

Parole chiave: Salute dell'uomo-Rischi-Protezione, Sicurezza sul lavoro, Banche dati, Formazione, Normative

 

Distributore

EIDOS SERVIZI AMBIENTALI PADANI s.r.l
Via XX Settembre 12
20075 - LODI
tel. 0371/67863-426650 - fax 0371/425085-55124
e-mail eidos@eidos.it
persona di riferimento Eleonora Bello

 

Autori

Ing. E. Galatola, Dr. D. Magni
EIDOS s.r.l. - CNA - Ass. Amb. e Lav.
Via XX Settembre 12, 20075 - Lodi

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org