datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

OILMAP

(ver. 2.0 - 1996)

OILMAP è un sistema interattivo completo di analisi di mitigazione e pianificazione emergenze. Il programma integra modelli di studio della dispersione bidimensionale (simulazione della traiettoria della piuma) e tridimensionali (deposizione) con la tecnologia GIS (mappa base raster, ed informazioni vettoriali) e specifici strumenti di gestione di dati ambientali. E' possibile pertanto predire e visualizzare l'evoluzione della piuma sia per sorgenti istantanee che continue. Il modello include algoritmi per la dispersione, evaporazione, emulsione, diluizione, biodegradazione, sedimentazione, spiaggiamento, etc. Il sistema genera i campi delle correnti stazionarie e di marea e permette di introdurre le serie storiche dei venti ed è fornito con la mappa base di un'area geografica. Tipici usi del sistema sono la creazione di archivi di spillamenti, l'identificazione delle risorse biologiche, l'archivio e la simulazione di mezzi di intervento, etc. Ulteriori moduli permettono di simulare la probabilità (per differenti condizioni meteorologiche) dell'evoluzione dell'inquinante, la simulazione inversa per valutare, dato un ricettore vulnerabile, quale siano i punti di rilascio più critici, la comparazione dei vari mezzi di intervento per valutarne l'efficienza, l'analisi del danno economico del rilascio, l'interazione del rilascio con l'eventuale copertura di ghiaccio, l'analisi dell'inquinamento da altri inquinanti, etc. Il modello OILMAP è già stato applicato ad un estesissimo numero di siti nel mondo. Il programma è compatibile con archivi ARCVIEW/ARCINFO, MAPINFO (MIF/MID), DXF, bitmaps (PCX e BMP), filmati AVI, testi TXT.

Dati in ingresso:

  • Cartografia di base;
  • siti vulnerabili;
  • biota;
  • tipo di inquinante;
  • venti e correnti.

Dati in uscita:

  • Traiettoria inquinante;
  • spiaggiamento;
  • danni siti vulnerabili;
  • efficienza dei mezzi di intervento (meccanici, chimici e di combustione confinata);
  • probabilità dell'evoluzione dell'inquinante;
  • identificazione dei punti di rilascio più critici;
  • analisi del danno economico;
  • pianificazione emergenze, eccetera.

Parole chiave: Disinquinamento-Emergenze, Acqua, Acque superficiali, Dinamica inquinanti, G.I.S., Modellistica, Pianificazione, Mare

 

Distributore

EIDOS SERVIZI AMBIENTALI PADANI s.r.l
Via XX Settembre 12
20075 - LODI
tel. 0371/67863-426650 - fax 0371/425085-55124
e-mail eidos@eidos.it
persona di riferimento EDOARDO GALATOLA

 

Autori

Eoin Howlett, Debbie French
Applied Science Associates Inc.
70 Dean Knauss Drive, Narragansett, RI 02882, U.S.

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org