datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

R.A.P. - Rainfall Analysis Package

(ver. 1.0 - 1996)

RAP consente la valutazione del rischio pluviometrico attraverso la stima delle LSPP secondo i modelli scala-invariante e multiscala. Il territorio nazionale è stato diviso in compartimenti idrografici, a partire dalla divisione in bacini di rilievo nazionale e regionale effettuata dalla legge 183/89 sulla "Difesa del suolo". I singoli compartimenti idrografici (acquistabili separatamente) si integrano "run-time" con il motore principale di RAP, che consente la navigazione sul territorio del compartimento prescelto mediante finestre apposite di cartografia e, in cascata, l'accesso alle informazioni pluviometriche relative
RAP consente la stima del rischio pluviometrico in modo distribuito, grazie ad una campionatura dei parametri sul compartimento idrografico con una risoluzione di 4 x 4 Km, e localmente grazie ad un nutrito database di stazioni pluviografiche gestite dal Servizio Idrografico e Mareografico Italiano. Per calcolare la LSPP per la località desiderata o per la stazione pluviometrica selezionata è sufficiente un clic del mouse. Le LSPP vengono fornite in forma grafica e tabellare personalizzabili. E' possibile, per esempio, modificare i tempi di ritorno e le durate di pioggia, nonché gli aspetti di formattazione del grafico.
Per il professionista che deve presentare una relazione tecnica da allegare al progetto idraulico RAP prevede un elaboratore di testi integrato con modelli preconfezionati di relazione. Inoltre funzioni automatiche di riempimento della relazione, a partire dalle LSPP elaborate, consentono di ridurre drasticamente i tempi necessari alla stesura della relazione tecnica. L'ambiente di lavoro è personalizzabile dall'utente.

Dati in ingresso: RAP non necessita di dati in ingresso essendo essi memorizzati negli archivi forniti con i moduli relativi ai compartimenti idrografici. I moduli citati includono i parametri caratterizzanti il regime pluviometrico intenso e necessari al calcolo delle Linee Segnalatrici. RAP consente la stima del rischio pluviometrico in modo distribuito, grazie ad una campionatura dei parametri sul compartimento idrografico con una risoluzione di 4 x 4 Km, e localmente grazie ad un nutrito database di stazioni pluviografiche gestite dal Servizio Idrografico Italiano.

Dati in uscita:

  • Stima delle Linee Segnalatrici di Probabilità Pluviometrica (anche note come curve di possibilità climatica) in forma grafica e tabellare personalizzabili.
  • Possibilità di modificare tempi di ritorno e durate di pioggia.
  • Funzioni apposite per agevolare la stesura della Relazione Tecnica da allegare al progetto.
  • Schemi di relazione tecnica personalizzabili.

Parole chiave: Aria-Clima, Meteorologia, Modellistica, Acqua, Acque superficiali, Bacini idrografici, Sistemi urbani, Territorio, Cartografia

 

Distributore

Harpaceas S.r.l.
V.le Regina Giovanna, 40
20129 - Milano
tel. 02/29511199 - fax 02/29512179

 

Autori

P. Burlando, G. Oliva, R. Rosso
Rivolgersi direttamente al distributore per contattare gli autori.

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org