datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

SITIA

(ver. 1.0 - 1995)

Il software S.I.T.I.A. costituisce un sistema integrato per la gestione delle emissioni atmosferiche su media scala e per la loro rappresentazione sul territorio. Il programma, strutturato in moduli, consente l'archiviazione dei parametri di base che definiscono l'entità delle emissioni attive in aree complesse (combustioni fisse civili ed industriali, traffico veicolare, attività di produzione industriale), la valutazione delle emissioni stesse e del loro impatto sulla qualità dell'aria e la rappresentazione grafica dei risultati ottenuti sotto forma di mappe sul territorio.
Il territorio in esame è suddiviso in maglie georeferenziate, che costituiscono la base dell'archivio, contenenti i dati grezzi per il calcolo delle emissioni, stimate elaborando una serie di parametri relativi alla forza della sorgente (potenzialità termiche installate, volumi di traffico, produzioni industriali), al suo livello di utilizzo ed ai fattori di emissione, che quantificano l'emissione riferita ad una forza unitaria di ogni singola tipologia di fonte. I primi due tipi di dati si rilevano direttamente dal territorio e sono organizzati in singole schede associate ad ogni maglia, mentre i fattori di emissione, di derivazione bibliografica, sono contenuti in una banca dati facilmente aggiornabile per eventuali adattamenti a particolari situazioni locali.
L'archivio delle emissioni calcolate mantiene la stessa struttura dei dati di base, consentendo la consultazione sia in termini di estensione territoriale che di tipologia delle fonti. Esso viene anche utilizzato in linea da un modello climatologico di trasporto e diffusione degli inquinanti per la stima della distribuzione delle concentrazioni medie annue degli inquinanti nel territorio.
Il sistema è anche interfacciabile con una procedura GIS per la visualizzazione dei risultati ottenuti (emissioni e concentrazioni) su basi cartografiche dettagliate e per l'interrogazione georeferenziata dell'archivio.

Dati in ingresso:

  • Dati territoriali di base (localizzazione, dimensioni e denominazione maglie).
  • Parametri di base per la stima delle emissioni da sorgenti fisse di combustione civile ed industriale.
  • Parametri di base per la stima delle emissioni da attività industriali.
  • Parametri di base per la stima delle emissioni da traffico veicolare per due distinte tipologie di sorgente: traffico diffuso in aree urbane e traffico lineare su assi di grande comunicazione.
  • Dati meteorologici dell'area.
  • Possibilità di consultazione e modifica banca dati fattori di emissione.
  • Interazione con l'utente: schede per ogni maglia e tipologia di sorgente con menu tipo "pop-up".

Dati in uscita:

  • Interrogazione e stampa su supporto cartaceo a diversi livelli di disaggregazione (estensione territoriale, tipologia e potenzialità sorgente, tipo di inquinante) sia dell'archivio dei dati di base che di quello delle emissioni calcolate.
  • Concentrazioni medie annue degli inquinanti nel territorio su file dati elaborabile per la restituzione grafica.
  • Possibilità di interfaccia GIS per la produzione di mappe tematiche territoriali delle emissioni calcolate e delle concentrazioni stimate con il modello di trasporto e diffusione.

Parole chiave: Aria-Clima, Emissioni atmosferiche, Modellistica, V.I.A., Cartografia

 

Distributore

DIIAR - Politecnico di Milano
P.zza L. da Vinci, 32
20133 - Milano
tel. 02/23996405 - fax 02/23996499
e-mail giuglian@amb1.amb.polimi.it
persona di riferimento Prof. M. Giugliano

 

Autori

Giugliano, Cernuschi, Gambini
DIIAR - Politecnico di Milano / COMTEC Srl
P.zza Leonardo da Vinci 32, 20133 - Milano

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org