datididatticamisure in tempo realemodellinotizie   Home
 

Scheda modello

SPEDRISK

(ver. 1.0 - 1995)

SPEDRISK è un software che applica il metodo speditivo per la determinazione della prima e della seconda area di rischio nella pianificazione di emergenza esterna per impianti industriali a rischio di incidente rilevante, seguendo le linee guida emanate dal Dipartimento della Protezione Civile (D.P.R. 175/88 e modifiche successive).
Il software fornisce, noto il tipo di sostanza in esame, la quantità stoccata, e la modalità di stoccaggio, le dimensioni e la forma delle prime due aree di rischio necessarie per effettuare la pianificazione di emergenza.
La prima zona, definita come zona di sicuro impatto, è caratterizzata da effetti sanitari comportanti una elevata probabilità di letalità anche per persone mediamente sane; la seconda zona è caratterizzata da possibili danni, anche gravi e irreversibili, per persone mediamente sane che non intraprendano le corrette misure di autoprotezione e da possibili danni anche letali per persone maggiormente vulnerabili. La procedura implementata segue fedelmente quanto riportato nelle linee guida emanate a seguito di quanto previsto dal DPR 175/88 e successive modifiche.

Dati in ingresso:

  • Tipo di sostanza utilizzata;
  • Quantità utilizzata;
  • Metodo di stoccaggio;
  • Per alcune sostanze sono richiesti i valori dei parametri di tossicità (LC50, IDLH).

Dati in uscita: Il programma fornisce la dimensione e la forma della prima e della seconda area di rischio.

Parole chiave: Salute dell'uomo-Rischi-Protezione, Protezione Civile, Dinamica inquinanti, Emissioni atmosferiche, Sostanze pericolose, Normative, Qualità dell'ambiente

 

Distributore

MAIND s.r.l.
P.zza L. da Vinci, 7
20133 - Milano
tel. 02/2367490 - fax 02/2367490
e-mail maind@mbox.vol.it
persona di riferimento Grippa Gianni

 

Autori

Grippa Gianni

 

 

Estratto dal CD-ROM "Software&Ambiente" distribuito dalla Fondazione Lombardia per l'Ambiente, Foro Bonaparte, 12. 20121 Milano - www.flanet.org